anello del Geat

Gite: ANELLO GEAT VALGRAVIO

Anello con partenza dalla borgata Adret  sopra San Giorio, sosta al rifugio Geat e ritorno passando per  la Certosa di Montebenedetto.

Il percorso è interamente nel bosco attraverso una mulattiera. Tappe con racconti di storia partigiana.

Da San Giorio percorreremo la strada fino alla borgata  Adret. Dal parcheggio imboccheremo una larga mulattiera in direzione del Rifugio  GEAT Valgravio.
Il sentiero,  interamente nel bosco prevede  15′ in cui la pendenza è sostenuta  ed il resto del percorso sarà un susseguirsi di dolci saliscendi della mulattiera e passaggi lungo ruderi e casolari che lasciando spazio all’ immaginazione, raccontano storie di lavoro e fatica, di guerra e resistenza.

 La conca del rifugio, comparirà alla nostra vista all’ improvviso, costruito nel 1928, venne distrutto ad opera dei soldati tedeschi perché diventato un  importante sede partigiana. Fu ricostruito e ampliato nel dopoguerra. Ripercorreremo i loro sentieri e racconteremo  storie preziose che ci vengono tramandate come importanti documenti resistenti.

Per il ritorno, imboccheremo il sentiero GTA   scendendo fino alla Certosa di Montebenedetto datata 1198. Un  crocevia di commercio e informazioni, noi approfitteremo per goderci la serenità del luogo ed un buonissimo gelato prodotto a km0! 

Concluderemo l’ anello seguendo  un semplice sentiero in costa che ci riporterà ad Adret, per  riprendere la macchina e tornare verso Venaus, facendo ancora una tappa importante, per onorare il giuramento dei partigiani fatto alla Garda l 8 dicembre 1943, una data importante anche per il movimento No Tav.

DIFFICOLTA’: medio/facile

Durata di marcia: 2h, 30’

Consigliato abbigliamento da Trekking.

Guarda il programma completo delle Gite e delle escursioni